Осваиваем диалоги. In aereo

Un fantastico tramonto ... in voloАудио

Сам текст. Осталось лишь выучить:)

Lezione uno. Prima lezione. In aereo.

Prima parte. Io mi chiamo Paolo Tosi. Ho cinquanta cinque anni. Sono di Torino. Sono avvocato e lavoro in Olanda. Ora sono in aereo con mia moglie. Mia moglie si chiama Maria Teresa. Ha quaranta sette anni. Noi ritorniamo in Italia per passare una bella vacanza con Giovanna e Alberto. Giovanna, mia figlia, ha venti tre anni. Frequenta l’universita’ di Torino. Alberto, mio figlio, ha diciannove anni. Frequenta il liceo a Roma e abita con la nonna. Fra poco siamo a Linate. Siamo all’aeroporto principale di Milano. Mia sorella Emilia abita a Milano. Ora loro sono a Linate. Ecco, finalmente l’aereo atterra. Siamo in Italia.

Seconda parte. In volo. Desidera un giornale? –Si’, grazie. Ecco signori. Ma questo e’ olandese…Non ha un giornale italiano? – Certo, ecco la stampa. Grazie a che aeroporto atterriamo?-A Linate signori. Il tempo e’ bello a Linate? Si’,oggi e’ bello. Per fortuna. La carta di sbarco. Scusi signora, lei parla italiano? Si’, signorina . Sono Italiana. Ah bene. ha una penna per favore? No, ho solo una matita. – Va bene. E’ solo per compilare la carta di sbarco. Nome, cognome, l’indirizzo. Che l’indirizzo? – l’indirizzo italiano. Lei non e’ italiana? – si’, sono italiana, ma studio in Olanda. Che cosa portiamo. Signorina! – Prego ,signore. Per favore un pacchetto di sigarette americane.Ecco, desidera anche profumi o liquori? – un momento. Maria Teresa! Un profumo? Si’, porto un profumo a Giovanna. Questo qui e’ buono.-E che cosa portiamo a Emilia? Sigarette? – No! non fuma. Una bottiglia di whisky allora.- Benissimo una bottiglia di whisky scozzese. RITORNO IN ITALIA. Disturbo se fumo?-No, prego. Ma fra poco atterriamo.-A, si’ e’ vero.-Lei viaggia per c? –Si’ sono ingegnere e lavoro spesso all’estero.E lei?-Io sono avvocato e lavoro in Olanda. Ma ora sono in vacanza. E ritorna in Italia? Si’, ho mia figlia a Torino e mio figlio a Roma. — Passa l’estate in citta’ allora?-Una parte in citta’ e una parte in montagna.

Terza parte. Un Milanese e un torinese. Fuma una sigaretta? — Si’, grazie. — E’ di Milano Lei?- No, sono di Torino. Ma abito a Milano.-Viaggia per affare. –Si, sono un ingegnere e lavoro spesso a Roma.. UN SIGNORE ITALIANO E UNA SIGNORINA FRANCESE. Lei e italiana, signorina?-No, sono francese. – Ma lei parla italiano molto bene.-Si’, mia madre e’ di Roma. E lei ritorna a Roma in vacanza?-No, per studiare.- Che cosa studia?-Studio l’arte italiana. LA SIGNORA RUSCONI E LA HOSTESS. DESIDERA UN PROFUMO SIGNORA?-Si’, per favore. Che cos’ha? — Profumi francesi, italiani.-Questo qui, va bene. Non ha la bottiglia piccola?-Un momento! Si’, eccolo.-Grazie.

2 комментария

ОльгаАпрель 16th, 2013 at 13:34

Добрый день! скажите пожалуйста, можно ли у вас попросить выложить или прислать по почте полный курс данных диалогов? спасибо большое заранее

Olga_AiraАпрель 16th, 2013 at 19:07

Здравствуйте, Ольга. Буду с удовольствием выкладывать, следите за сайтом:)

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.